Steve Hackett e la possibile reunion dei Genesis

Steve Hackett e la possibile reunion dei Genesis: “Se avete bisogno di me, chiamatemi iLa settimana scorsa Tony Banks disse che sarebbe divertente mettere in piedi una reunion dei Genesis con i vecchi compagni Phil Collins e Mike Rutherford con i quali ha mantenuto dei rapporti di vera cordialità e amicizia. David Gilmour, la recensione di “LIVE AT POMPEII” L’immagine sullo schermo è una splendida cartolina che richiama alla memoria un concerto dalle emozioni infinite e contrastanti. A sovrastare l’inquadratura raccolta da un drone, la scura… Vai alla recensione Questa suggestione è stata commentata da Steve Hackett – altro ex componente della band inglese – che si è detto pronto ad essere coinvolto in qualsiasi iniziativa di questo genere, ritenendo però improbabile che questo possa accadere. Nell’intervista rilasciata a Kyle Meredith della stazione radio WFKP – che puoi ascoltare più sotto – Hackett non ha rivelato se ne ha parlato direttamente con i vecchi compagni di band, ma ha dichiarato: “Ho detto pubblicamente che io ci sono, sia che si tratti di fare qualcosa come “The lamb lies down on Broadway” (album pubblicato dai Genesis nel 1974), per il quale mi hanno inizialmente avvicinato o per altro. Ho detto loro, ‘Se avete bisogno di me chiamatemi'”. A queste parole ha però aggiunto: “La linea aziendale è ‘non è da escludere’, ma è altamente improbabile, quindi non lo escludo nemmeno io”. GENESIS MIKE RUTHERFORD PHIL COLLINS STEVE HACKETT TONY BANKS

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *