loader image

la Pagina SportivaNews

Calcio Dilettanti: Al via Domenica 1 maggio il triangolare per salire in serie D

today29 Aprile 2022 10

Background

Ci siamo. Domenica 1 maggio alle ore 16,30 parte il mini triangolare per decretare chi salirà dall Eccellenza fino in serie D. In lizza le tre squadre vincenti dei tre gironi A, B e C del campionato di Eccellenza di questa stagione sportiva targata 2021-22. Portogruaro, Giorgione e la nostra formazione veronese il Villafranca di mister Paolo Corghi sono pronte a darsi battaglia. Nella prima giornata si sfideranno appunto domenica 1 maggio Portogruaro contro Giorgione. Il Villafranca del presidente Roberto Cobelli scenderà in campo nella seconda giornata in programma mercoledi 4 maggio contro la perdente della prima partita. In caso di parità nella prima garasarà considerata come perdente la squadra che ha giocato in casa la prima partita e quindi giocherà la seconda in trasferta. Se quest’ultima ha giocato in casa, disputerà in trasferta la seconda sfida, e viceversa.

Terza giornata al via domenica 8 maggio tra le squadre che non si sono affrontate ancora.

Partite di ritorno 11,15 e 18 maggio. Le prime due squadre classificate del girone delle vincenti, saranno promosse direttamente in serie D. In caso di parità di punteggio al termine dello svolgimento del triangolare per decretare la vincente si procederà alla compilazione della classifica avulsa.

Commenta il direttore generale del Villafranca Mauro Cannoletta:<Sono molto fiducioso per il mio Villafranca. Abbiamo tutte le carte in regola per arrivare primi in questo triangolare. Testa e mezzi tecnici non ci mancano. I ragazzi di mister Corghi si stanno preparando bene e non vedono l’ora di giocare. Certe le altre due avversarie Portogruaro e Giorgione sono toste. Ma noi non temiamo nessuno e rispettiamo tutti. Quest’anno il Villafranca ha giocato un campionato straordinario. Abbiamo vinto il nostro girone di Eccellenza, restando in testa dal primo all’ultima giornata. Penso che a differenza delle altre due compagini, nostre avversarie nel mini torneo, noi siamo la squadra più giovane, forse nella gestione della singola partita, avremo più problemi del nostro avversario diretto, più esperto, con giocatori più navigati ed esperienza. Ma conto sulla freschezza che solo i giovani sanno dare e la voglia di stupire nuovamente tutti. Manca un passettino in più e il sogno è vicinissimo. Al di là di questo, credo che noi faremo un grandissimo mini torneo. Abbiamo una fame enorme di vincere>.

Written by: redazione_sport

Rate it

Previous post



NEWSLETTER

Iscriviti ora e ricevi i nostri aggiornamenti


UNA VOCE PER LA GENTE


Ascolta Radio Studio Verona sul Tuo Smartphone
Ascolta Radio Studio Verona sul Tuo Smartphone
RADIO STUDIO VERONA