loader image

la Pagina Sportiva

Calcio dilettante: Mister Luca Righetti saluta il Pedemonte di Promozione

today26 Maggio 2024

Background
Mister Luca Righetti saluta il Pedemonte, dopo aver conquistato quest’ anno la salvezza

Si dividono di Comune accordo le strade tra il Pedemonte di Promozione e mister Luca Righetti.
“Io e la dirigenza ci siamo lasciati con una bella stretta di mano, confessa Righetti-dopo una stagione intensa, come quella di quest’ anno, culminata con una salvezza, con due giornate d’anticipo, ho sentito il momento di percorrere un nuovo percorso. Non dimenticando che l’obiettivo che ad inizio stagione mi era stato chiesto, è stato centrato. Ringrazio il mondo del Pedemonte che  saluto con stima e rispetto”.

Tanto ritmo e giocate da prima della classe, il campionato di Promozione girone A ha detto che senza ombra di dubbio, l’Oppeano è stata la squadra più forte. Lo testimoniano il fatto che i ragazzi di mister Andrea Corrent con 62 punti in 30 partite e ben 19 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte hanno lasciato i blocchi hanno distanziato di otto punti, il sorprendente Baldo Junior Team di mister Nicola Santelli  che per la prima volta nella sua storia sportiva in Promozione dopo aver acquisito il titolo sportivo dal retrocesso Garda del patron Vittorino Zampini,  dall’ Eccellenza, ha fatto benissimo.
Il Pedemonte invece ha raccolto 39 punti con 10 vittorie, 9 pareggi e 11 sconfitte saldando con la ceralacca l’ottavo posto in graduatoria.
E’ soddisfatto sulle prestazioni dei suoi ragazzi in campionato :”Faccio un plauso ad ogni singolo componente della rosa della prima squadra. Tutti hanno remato dalla stessa parte, orgogliosi di indossare la casacca biancorossa del Pedemonte. Abbiamo pagato in stagione diversi infortuni importanti, ma ci sta e fa parte del gioco. Serviva una maggiore prova di forza, soprattutto nel girone di ritorno, dove si sa si gioca un campionato nel campionato, scusate il gioco di parole, esprimendo un gioco concreto e lineare. Salvandoci in discreto anticipo affrontando a viso aperto, tutte le avversarie”.
E’ l’Oppeano?
“Squadra pratica, con ottime geometrie di gioco, di personalità e di carattere. Ben allenata da mister Corrent, tecnico che sa il fatto suo. Forti i suoi due attaccanti Youssef El Qorichy e Giacomo Boseggia che insieme hanno segnato 26 gol totali. Bravo anche il loro portiere Abderrahim Afyf che ha chiuso a doppia mandata la sua porta”.
Ma cosa farà da grande Luca Righetti?
“Non ci sono problemi mi riposo un attimino. Poi sono di nuovo pronto a gettarmi nella mischia. Vagliando proposte serie di nuove squadre sia a livello giovanile che di prima squadra. Sto alla finestra e mi aggiorno”.
Ricordiamo che Luca Righetti ha allenato il Quaderni, il Peschiera e la Gabetti Valeggio, vincendo il campionato di Seconda categoria, il Concordia ed appunto quest’ anno la Promozione.

La stagione più bella?
Sono sempre stato bene ovunque sia andato, ma ricordo con piacere, perché è stata diversa, per diversi aspetti, quella a Quaderni dove da subentrato a dicembre ci siamo salvati con una giornata d’anticipo facendo 29 punti in 15 partite”.
Il calcio mi ha regalato sempre entusiasmo e divertimento e tanta adrenalina che non può mai mancare. Il passato è bello da ricordare ma il presente può essere ancora più interessante”.

(Roberto Pintore) 

Written by: redazione_sport

Rate it

Previous post


Similar posts

labella Pagina Sportiva today13 Giugno 2024

Calcio Serie A: Arriva al Verona il nuovo mister Zanetti

Salutato Marco Baroni che dopo portato in salvo il veliero dell’ Hellas Verona nelle acque agitate della serie A, conquistando la salvezza, la società del presidente Setti ha ormai deciso: sarà il vicentino Paolo Zanetti il nuovo tecnico per la nuova stagione 2024-25 nella massima serie. Manca solo l’ufficialità che dovrebbe arrivare dopo il 20 [...]

Leggi tutto



NEWSLETTER

Iscriviti ora e ricevi i nostri aggiornamenti


UNA VOCE PER LA GENTE


Ascolta Radio Studio Verona sul Tuo Smartphone
Ascolta Radio Studio Verona sul Tuo Smartphone
RADIO STUDIO VERONA