loader image

la Pagina Sportiva

Serie C: Sarà un girone tosto quello del Legnago Salus inserito nel raggruppamento B

today6 Luglio 2024 6

Background
Voglia di ripartire per dare una forte sferzata al prossimo campionato di serie C. Il Legnago Salus del presidente Davide Venturato. leva gli ormeggi. Lo fa salutando mister Massimo Donati attirato dalla nuova avventura nella serie A ellenica, allenerà l’Athens Kallithea che ha portato la squadra biancoazzurra ai playoff nel girone A della terza serie professionistica italiana. In compagnia del direttore sportivo Antonio Minaedo passato a ricoprire il medesimo incarico nei blucelesti del Lecco del nuovo patron Aniello Aliberti.
Sostituiti dal nuovo diesse Filippo Ghinassi che arriva dal Monterosi sempre dalla serie C e da mister Daniele Gastaldello ex rondinelle del Brescia.
In attesa di definire i prossimi colpi sul mercato pronti a rafforzare la prima squadra, il Legnago Salus non disputerà i tanto attesi derby veronesi contro Caldiero Terme e Virtus Verona, visto che è stato inserito nel prossimo campionato nel girone B e non nel raggruppamento A.
Trasferte dunque più lunghe con visita alle nobili decadute Ascoli e Pescara che stanno ancora cercando allenatore.
Diciannove avversarie pronte a dare filo da torcere alla compagine della bassa veronese.
12 tecnici nuovi pronti ad infiammare il campionato assai competitivo.
I granata dell’Arezzo hanno deciso di affidarsi al nuovo tecnico Emanuele Troise non riconfermato ai biancorossi emiliani del Rimini. I bianconeri dell’Ascoli retrocesse in serie C dal torneo cadetto, sono alle prese con questioni di assetto societario e quindi sono ancora lontani da scegliere il nome e cognome del nuovo tecnico.
Il neo promosso Campobasso ha deciso di consegnare la panchina a Piero Braglia che ha chiuso la sua avventura al Gubbio. Il Carpi neo promosso si affida nuovamente al confermato mister Cristian Serpini. Il Gubbio ha scelto Roberto Taurino ex allenatore dei pugliesi del Monopoli, mentre la Lucchese del diesse veronese Caio Ferrarese ha confermato Giorgio Gorgone. Nuovo di zecco, in tutti i sensi la seconda squadra del Milan che si chiama Futuro, al battesimo in serie C. Con il nuovo tecnico Daniele Bonera. Continua l’esperienza di Alessandro Formisano in Umbria nelle file del Perugia, invece il Pescara sta corteggiando il vulcanico Silvio Baldini ex Crotone per partire con un nuovissimo progetto assai ambizioso ed ancora i bianconeri della Pianese hanno detto ancora si al tecnico Fabio Prosperi. Gli abbruzzesi del Pineto hanno affidato la panca a mister Mirko Cudini, i toscani del Pontedera danno le chiavi della prima squadra al nuovo allenatore Alessandro Agostini. Antonio Buscè guiderà nella stagioni 2024-25 il Rimini, in Liguria nel Sestri Levante salutato Enrico Barilari è arrivato a sostituirlo Andrea Scotto reduce da una lunga esperienza nelle giovanili dell’Entella. Dopo una stagione deludente la Spal si affida alle cure del nuovo mister ex Pro Vercelli Andrea Dossena. La Ternana dopo l’amara retrocessione dalla serie B, ripartono dalla grinta dell’ex milanista Ignazio Abate che l’anno scorso aveva guidato la Primavera rossonera. Confermato a furor di popolo mister Alfonso Greco nella squadra sarda della Torres. Invece Fabio Gallo scende in Liguria per guidare la Virtus Entella. Roberto Stellone resta alla Vis Pesaro, subentrato lo scorso anno a quattro gare dal termine e che ha conquistato, una sofferta salvezza. ( Nella foto il tecnico uscente del Legnago Salus Donati)
La composizione del girone B di serie C 2024-2025:
Arezzo
Ascoli
Campobasso
Carpi
Gubbio
Legnago Salus
Lucchese
Milan Futuro
Perugia
Pescara
Pianese
Pineto
Pontedera
Rimini
Sestri Levante
Spal
Ternana
Torres
Vis Pesaro
Virtus Entella

(Roberto Pintore)

Written by: redazione_sport

Rate it

Previous post



Iscriviti ora e ricevi i nostri aggiornamenti


UNA VOCE PER LA GENTE


Ascolta Radio Studio Verona sul Tuo Smartphone
Ascolta Radio Studio Verona sul Tuo Smartphone
RADIO STUDIO VERONA