loader image

la Pagina SportivaNews

Calcio Serie C: Il capitano di lungo corso Domenico Danti

today8 Giugno 2023 14

Background

Serie C

 

Il capitano di lungo corso della Virtus Verona Domenico Danti al suo sesto con la casacca rossoblu del presidente-allenatore Luigi Fresco

 

Gonfia i muscoli in attesa della nuova stagione di serie C, targata 2023-24, Domenico detto “Mimmo” Danti, capitano di lungo corso della Virtus Verona del presidente-allenatore Luigi Fresco. Lo lega alla società di borgo Venezia un reciproco rapporto di stima; ma come tutti i giocatori ambiziosi, non scarta varie proposte di squadre blasonate, che gli sono arrivate e che vogliono rilanciarsi, dopo annate non del tutto positive. Danti glissa, come è logico, il suo futuro è ancora da definire, e sottolinea che la cosa è affidata al suo procuratore. Nelle settimane a venire, siamo certi che ne sapremo di più. Ricordiamo che il capitano che ha giocato quest’anno la sua sesta stagione con la casacca rossoblu è legato al sodalizio del vice presidente anche per l’anno prossimo (2024), quando scadrà il suo contratto. Intanto Mimmo si gode il sole e il bellissimo mare della sua amata Calabria. Danti ogni anno va a riposarsi, dalle fatiche del calcio , a San Giovanni Fiore dove è nato il 12 gennaio 1989 con la sua amata fidanzata.

 In tutti questi anni, l’amore per la Virtus non è mai tramontato. Danti è un esempio per i compagni dello spogliatoio e orgoglioso di fare parte della seconda squadra, dopo l’Hellas Verona, della città di Verona.

Il suo ruolo naturale è seconda punta. Ma è bravo pure a giocare trequartista e ala sinistra. Quest’anno in campionato ha giocato 36 gare segnando 8 reti e tre assist.

Virtus Verona, Turris, Albino Leffe, Barletta, Nocerina, Vicenza, Ternana, Reggina, Cosenza, le tappe di una carriera vissuta su e giù dallo stivale.

Si emoziona quando va a vedere i dati dell’ultima stagione storica della Virtus che mai in vita sua, aveva disputato i play off nazionali per andare in serie B.

Al termine della stagione regolare in serie C (girone A) la Virtus era arrivata sesta in graduatoria a quota 58 punti in 38 gare giocate. Frutto di 15 vittorie, 13 pareggi e 10 sconfitte.

Poi via ai play off con la prima gara vinta sul terreno amico del “Gavagnin-Nocini” per tre a zero contro il Novara. Nel secondo turno dei play altra vittoria, sempre in casa per uno a zero contro la corazzata Padova di mister Torrente.

Al terzo nella fase nazionale scontro mai avvenuto prima contro il Pescara dell’istrione del calcio, il boemo Zeman. Andata due a due e ritorno, ahimè tre a uno per i biancoazzurri con l’uscita dai play off.

Ora Domenico Danti è pronto a nuove sfide. Che sia ancora una volta a Verona o meno, è tutto da decidere. Le sue giocate imprevedibili, garantiscono spettacolo. Grazie Mimmo per quello che ogni settimana regali in campo.

 

(Roberto Pintore)

Written by: redazione_sport

Rate it

Previous post


Similar posts

labella Pagina Sportiva today13 Giugno 2024

Calcio Serie A: Arriva al Verona il nuovo mister Zanetti

Salutato Marco Baroni che dopo portato in salvo il veliero dell’ Hellas Verona nelle acque agitate della serie A, conquistando la salvezza, la società del presidente Setti ha ormai deciso: sarà il vicentino Paolo Zanetti il nuovo tecnico per la nuova stagione 2024-25 nella massima serie. Manca solo l’ufficialità che dovrebbe arrivare dopo il 20 [...]

Leggi tutto



NEWSLETTER

Iscriviti ora e ricevi i nostri aggiornamenti


UNA VOCE PER LA GENTE


Ascolta Radio Studio Verona sul Tuo Smartphone
Ascolta Radio Studio Verona sul Tuo Smartphone
RADIO STUDIO VERONA