loader image

la Pagina SportivaNews

Calcio Veronese: Serie C: La Virtus va ai play-off contro la Triestina

today2 Maggio 2021 9

Background

SI CHIUDE IL CAMPIONATO DI SERIE C

Virtus Verona-Modena 3-3

(Al termine di una gara colma di emozioni da entrambi le parti con il capitano Danti che prima si fa parare un rigore e poi al 49′ del secondo tempo, tira fuori dal cilindro una perfetta punizione a giro che regala il tre a tre e porta la Virtus ai play off, domenica prossima con gara secca a Trieste)

TABELLINO

Virtus Verona: Sibi, Visentin, Daffara (84′ st Pinto), Arma (84′ st Bridi), Danti, Danieli (68” st Del Carro), Amadio, Cazzola ( 68′ De Rigo), Lonardi, Pellacani, De Marchi ( 73” st Pittarello) All Luigi Fresco

Modena: Narciso, Scappini(66′ Scappini), Diogo, Corradi ( 84’st Mignanelli), De Santis, Gerli, Bearzotti, Sodinha (60′ Luppi), Mattioli, Zaro (84′ st Ingegneri ), Varutti, Pierini (46”st Monachello) All Michele Mignani

Arbitro: Davide Di Marco di Ciampino

Reti: 11′ pt Scappini, 23’pt Pierini su rigore, 37′ pt Arma su Rigore e al 59′, 64′ Monachello, 94′ Danti

Una domenica da incorniciare e piena colma di emozioni per la Virtus Verona di mister Gigi Fresco. Conquista in piena zona Cesarini grazie al super capitano Mimmo Danti con una perfetta punizione a giro, il tre a tre definitivo che la porta a disputare i play off per tentare di salire in serie B,domenica prossima in gara secca a Trieste.

CRONACA:

Partenza a razzo per i canarini modenesi, oggi senza nessuna velleità in classifica, che al 11′ trovano la rete iniziale con Scappini in area su assist di Pierini. La Virtus paga dazio e fatica ad accelerare il passo, per rientrare in fretta in partita. Anzi, sono gli ospiti che al 29 a raddoppiare con Pierini che tira con freddezza un calcio di rigore, decretato dal direttore di gara, per atterramento del compagno Mattioli. La Virtus ora vede nero e fa fatica a risalire la china. Ma al 37′ accorcia le distanze con Arma che tira il calcio di rigore per nuovo atterramento in area di rigore, questa volta di Lonardi messo giù da Zaro.

RIPRESA:

Rientra dopo il tea, con tanta voglia di rivalsa, la Virtus che non ci sta assolutamente a perdere tra le mura amiche.

Per due volte con Danieli e poi con De Marchi, il portiere Narciso del Modena,si supera da campione, negando due reti quasi fatte alla Virtus Verona.

Ma al 59′ Arma trova di nuovo il pari segnando una doppietta con un perfetto tocco sulla linea di porta su sapiente traversone di Danti.

La Virtus tiene il pallino del gioco, ma al 64′ il neo entrato Monachello trova da fuori il classico tiro della domenica e beffa nell’angolino il portiere di casa Sibi. Ora la Virtus è terribilmente in affanno, sotto di tre a reti a due.

Nell’ultimo quarto d’ora utile, in campo succede veramente di tutto. Danti fallisce un calcio di rigore per atterramento di Amadio. Il Modena fallisce un’altra occasione da rete. Poi al 94′ arriva l’abile pennellata di Danti su punizione che sigilla il risultato sul tre pari. Ma non c’è tempo per riposare, domenica prossima 9 maggio via al primo turno dei play off del girone B di serie C con le partite: Cesena vs Mantova, Matelica vs Sambenedettese e Triestina-vs Virtus Verona da esito incerto e sfida secca. Intanto il Perugia viene promosso in serie B e l’Arezzo al termine di una stagione tribulata retrocede in serie D. Ai play-out Imolese vs Fano ed i cugini veronesi del Legnago che affronteranno in casa il Ravenna. Ed infine qualificate ai turni successivi dei play off : Padova, SudTirol, Modena e FeralpiSalò.

RP

Written by: redazione_sport

Rate it

Previous post



NEWSLETTER

Iscriviti ora e ricevi i nostri aggiornamenti


UNA VOCE PER LA GENTE


Ascolta Radio Studio Verona sul Tuo Smartphone
Ascolta Radio Studio Verona sul Tuo Smartphone
RADIO STUDIO VERONA