loader image

la Pagina SportivaNews

Eccellenza Veronese: Pronti a dare filo da torcere a tutti! dice Alberto Baù del San Martino Speme

today31 Maggio 2021

Background

 

Una gara combattuta ed emozionante dove Vigasio e San Martino Speme, si sono affrontate a viso aperto, senza esclusione, di colpi calcistici si intende, fino al novantacinquesimo. Alla fine ha prevalso la compagine biancoazzurra allenata in questa ripresa del campionato di Eccellenza, da mister Alberto Baù per due a uno con reti di Antenucci in apertura al 11’ del primo tempo, pareggio con Oliboni al 44’, poi nella ripresa al 51’ ha messo la freccia regalando il gol vittoria della sfida, una zampata della punta Luca Avesani. E’ soddisfatto mister Baù, interpellato da noi:”Una vittoria importante, ancora più bella perché conquistata in trasferta e nel derby tutto veronese, contro il Vigasio. Voglio ribadire che fino al 29 marzo di quest’anno, non c’era ancora il San Martino e grazie al grande lavoro di Sabaini e Menegazzi la squadra è stata formata per disputare questo mini girone di Eccellenza, dove stiamo raccogliendo grandi cose. Noi stiamo facendo il nostro percorso per ovvi motivi con gente che si è sempre allenata insieme, mentre noi ci stiamo conoscendo e oliando i meccanismi di squadra. Il mio San Martino sta affrontando ogni gara con lo spirito giusto, crescendo partita dopo partita. Mettendo sempre qualche giocata in più con grandissimo entusiasmo. Siamo una squadra super giovane con una media di 24 anni di età, che mi lascia ben sperare per il futuro. Schierando promettenti 2002 e 2001 di prospettiva. Abbiamo coraggio e idee chiare per affrontare un percorso ricco di emozioni”.

Alberto Baù è molto arrabbiato per l’errore arbitrale nella gara tra San Martino e Camisano, che verrà recuperata mercoledi con fischio d’inizio alle ore 16.30.

Una gara pazzesca, dove abbiamo dovuto per errore dell’arbitro per più di un ora con due giocatori in meno. Non devono succedere queste cose. Energie che abbiamo dovuto spendere più degli altri. In un momento dove il fiato, per il finale di campionato, è importantissimo. Giochiamo solo noi mercoledi e questo non lo ritengo giusto, nell’economia del campionato. A mio avviso, abbiamo subito un torto enorme. Non è colpa nostra se ci hanno obbligati a giocare la partita. Io volevo che questo recupero si doveva giocare alla fine del campionato e non ora. Chiederò un ulteriore super sforzo per mercoledi ai mie ragazzi. Non voglio fare polemiche assolutamente ma una considerazione a voce alta. Tocca solo noi e al Camisano rigiocare. Un dispendio di forze che non ci voleva. E’ realtà dei fatti, che ci complica a preparare la partita, giocando in sette giorni tre gare. La cosa mi da molto fastidio”. Un danno per noi e per il Camisano. Degli organi competenti, non ci ha interpellato nessuno su come procedere e fissare questa partita, da recuperare”.

(Roberto Pintore)

Written by: redazione_sport

Rate it

Previous post



NEWSLETTER

Iscriviti ora e ricevi i nostri aggiornamenti


UNA VOCE PER LA GENTE


Ascolta Radio Studio Verona sul Tuo Smartphone
Ascolta Radio Studio Verona sul Tuo Smartphone
RADIO STUDIO VERONA